Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino al centro di Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, bed and breakfast vicino Mab, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Partite Casalinghe Cosenza Calcio, Soggiornare a Cosenza, Trasferta a Cosenza in Serie B, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Serie B 2022 – 2023 dove dormire per seguire la propria squadra a Cosenza

Il campionato di Serie B 2022 – 2023 si preannuncia come uno dei più competitivi degli ultimi anni. Moltissime squadre dall’illustre blasone si daranno battaglia in giro per l’Italia per conquistare la tanto agognata promozione in Serie A. I tifosi delle 20 compagini impegnate sul rettangolo verde avranno modo di visitare città dalla grande storia, calcistica e non. Molto spesso le trasferte si stanno trasformando in vere e proprie gite nel corso delle quali ci si gode non solo l’evento sportivo ma anche le bellezze dei territori, facendo conoscenza con nuove realtà, usi e costumi in grado di arricchire il bagaglio culturale di chiunque abbia voglia di vivere il calcio oltre i canonici 90 minuti di gioco.

La Serie B 2022 – 2023 vedrà ai nastri di partenza: Ascoli, Bari, Benevento, Brescia, Cagliari, Cittadella, Como, Cosenza, Frosinone, Genoa, Modena, Palermo, Parma, Perugia, Pisa, Reggina, Spal, Sudtirol, Ternana e Venezia.

In linea di massima, raggiungere la città di Cosenza da tutte queste città è abbastanza semplice, in aereo arrivando all’aeroporto internazionale di Lamezia Terme e proseguendo in taxi, autobus o treno.

Arrivando in treno si dovrà scendere alla stazione di Cosenza Vaglio Lise. Per chi decidesse di venire con l’autobus la fermata principale è sita in Piazza delle Provincie / Via delle Medaglie d’Oro. Infine, per chi viene in auto, sarà sufficiente prendere l’uscita Cosenza Sud e seguire le indicazioni per lo Stadio San Vito – Gigi Marulla, distante circa un chilometro.

Una volta acquistato il biglietto per assistere alla partita e scelto il mezzo con cui raggiungere Cosenza, si pone il problema di dove dormire. In questo caso il B&B Night & Day di Cosenza è la scelta più comoda in assoluto visto e considerato che è l’unico bed and breakfast di fronte allo stadio di Cosenza. Solitamente, visto il limitato numero di camere disponibili, e il costo decisamente conveniente, è abbastanza difficile accaparrarsi una camera proprio a ridosso dell’evento, vi consigliamo, pertanto, di programmare con un certo anticipo il vostro soggiorno presso la nostra struttura.

Per quanto riguarda il check-in vi consigliamo di effettuarlo sempre con almeno un paio di ore di anticipo rispetto all’apertura dei tornelli d’ingresso, in maniera tale da potervi gustare un buon caffè in struttura, rilassarvi, rinfrescarvi e, perché no, se possibile, anche fare una passeggiata. Per chi, invece, desiderasse programmare una sosta che vada al di là dei 90 minuti della partita e fermarsi, quindi, più di un giorno, saremo lieti di fornire tutte le informazioni necessarie affinché si possa andare alla scoperta della città di Cosenza in modo consapevole, rimanendo piacevolmente stupiti da ciò che può offrire. Solo per citare alcune attrazioni della città di Cosenza, vi segnaliamo il M.A.B. (Museo all’Aperto Bilotti), il Museo Storico all’aperto, il Museo dei Brettii e degli Enotri, il Museo del Fumetto, il Bocs Art Museum, il Planetario, il Ponte di San Francesco di Paola, la Chiesa e il chiostro di San Domenico, il Duomo, il Teatro di tradizione Alfonso Rendano, la Villa Vecchia e tanto, tanto altro ancora.

La città di Cosenza è abbastanza piccola da poter essere agevolmente percorsa a piedi per goderne ogni scorcio. In circa 45 minuti è possibile visitare tutto ciò che è presente partendo dal B&B Night & Day fino ad arrivare a Piazza dei Bruzi, oppure in circa un’ora e mezza, è addirittura possibile giungere fino a Piazza XV Marzo, visitando anche il centro storico. Per chi non amasse particolarmente camminare, sarà semplice e comodo muoversi in autobus. A 20 metri dal nostro B&B è presente la fermata degli autobus. La Circolare Veloce Castrolibero vi porterà in pieno centro o fino a Piazza Mancini a pochi passi da Corso Mazzini, il corso principale della città, lungo il quale è presente il M.A.B. ed è definito la via dello shopping. Un luogo in cui è possibile combinare la passione per l’arte e per lo shopping godendosi una piacevole passeggiata. Non solo, dal B&B Night & Day di Cosenza, sempre dalla medesima fermata degli autobus, sarà possibile salire a bordo delle linee 18, 20 e 20C che, in circa 5 minuti vi condurranno in pieno centro, presso l’autostazione sita in Piazza delle Province / via delle Medaglie d’Oro, anche in questo caso a pochissimi passi da Corso Mazzini e ad un soffio da Piazza Bilotti, la piazza famosa per le Vele di cemento. Sotto una Vela è stato realizzato un ristorante McDonald’s dal cui interno è possibile accedere al Museo Multimediale.

Il B&B Night & Day di Cosenza rappresenta una soluzione economica, pratica e conveniente per poter visitare la città anche senza l’assillo della difficoltà di parcheggio poiché è ubicato in un luogo privo di strisce blu e di caos.

Qualora voleste seguire la vostra squadra del cuore in trasferta quando verrà a giocare a Cosenza, saremo lieti di ospitarvi e fornirvi tutto il supporto e le informazioni necessarie a farvi godere l’evento ed il soggiorno presso la nostra graziosa città.

Vi aspettiamo!

B&B Night & Day – Via Milone 15 (di fronte allo Stadio San Vito – Gigi Marulla di Cosenza) Tel. 3278517000

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino al centro di Cosenza, B&B vicino piscina olimpionica di Campagnano Cosenza, B&B vicino piscina olimpionica di Cosenza, Eventi a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza

Meeting di nuoto città di Cosenza 2022 dal 10 al 12 giugno presso la piscina olimpionica di Campagnano

L’ASD AQA in collaborazione con il Comitato Regionale Calabro F.I.N., organizza per il 10 – 11 e 12 giugno 2022, il 19° Meeting di nuoto “Città di Cosenza”, che si svolgerà presso la piscina olimpionica di Cosenza – Località Campagnano – che misura 50 metri e consta di 10 corsie e cronometraggio elettronico. Il Meeting avrà carattere nazionale ed è riservato agli atleti tesserati F.I.N. in regola con il tesseramento 2021/2022, appartenenti alle seguenti categorie:

Categoria Ragazzi (2008 M1); Ragazzi (08-09F/06-07M); Juniores (06-07F/04-05M); Assoluti (F/M).

Inoltre nell’ambito della manifestazione sarà inserita una sessione dedicata agli Esordienti A – B Paralimpici – Master.

Vista la vicinanza del B&B Night & Day con la piscina Olimpionica di Cosenza vi suggeriamo di prenotare le camere presso la nostra struttura con un certo anticipo rispetto all’inizio dell’evento. Per info e prenotazioni telefonare al 3278517000.

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Il 22 maggio è la giornata delle dimore storiche: tre si potranno visitare in provincia di Cosenza

Il 22 maggio 2022 è la giornata delle dimore storiche, un’occasione ghiotta per poter accedere e visitare luoghi dal sapore antico, ricchi di storia e fascino. Dislocati in tutta Italia, nella sola provincia di Cosenza se ne contano addirittura tre: Palazzo Amarelli a Corigliano-Rossano, Palazzo Carratelli ad Amantea e Palazzo Stillo Ferrara a Paola.

Palazzo Amarelli, è un’importante dimora storica che ospita il famoso Museo della Liquirizia di Rossano, secondo museo d’impresa più visitato d’Italia che espone al suo interno gli attrezzi utilizzati nella lavorazione, nella commercializzazione, e nell’estrazione della radice da cui si ricava la liquirizia.

Palazzo Carratelli fa bella mostra di sé nel centro storico di Amantea, dominando dall’alto il panorama della città e il mare. Dalla terrazza si ammirano le rovine del Castello di Amantea. La storica residenza fu eretta nella seconda metà del 1400 e venne ristrutturata e ampliata dopo il terremoto del 1638. La dimora storica si sviluppa su tre livelli. Tra gli ospiti prestigiosi che hanno frequentato Palazzo Carratelli citiamo il cardinale di Benevento Vincenzo Maria Orsini che divenne poi papa col nome di Benedetto XIII e che fu ricevuto il 14 giugno 1692. Un’altra visita importante vi fu nel 1487 quando Alfonso II di Aragona, per occuparsi dell’apparato militare, si recò presso la dimora dei Carratelli prima di ritirarsi in preghiera in S.Bernardino, sede dell’Arciconfraternita della SS. Immacolata. Gravemente danneggiato dal terremoto del 1905, fu ricostruito nel rispetto dell’impostazione iniziale dalla famiglia De Liguori che lo aveva appena acquistato. Dal 1995 è proprietà di Gianludovico e Camilla de Martino di Montegiordano, che ne hanno recentemente ultimato il restauro.

Palazzo Stillo Ferrara è una dimora storica ubicata a Paola, attualmente gestita dall’Associazione Amici di Palazzo Stillo Ferrara. All’interno della dimora vengono organizzate numerose iniziative culturali molte delle quali in collaborazione con l’Associazione Musicale Orfeo Stillo, storico sodalizio che fin dal settembre 2006 ha sede proprio presso il Palazzo. Dal 2019 la dimora è anche sede istituzionale dell’ Orchestra del Mediterraneo S. Francesco di Paola. Valore aggiunto della dimora sono il piccolo Museo storio-documentale e l’imponente biblioteca entrambi aperti al pubblico, frequentati da turisti, studiosi, appassionati ma anche da molte scolaresche con le quali il rapporto è da sempre costante anche per l’organizzazione di laboratori didattici.

Le dimore storiche costituiscono non solo un patrimonio turistico di rara bellezza ma anche il perno di una economia circolare per i borghi in cui si trovano. L’iniziativa mira a renderle fruibili come se si trattasse di una sorta di grande museo diffuso in giro per l’Italia. Un patrimonio tramandato a noi attraverso i secoli, anche grazie al restauro e al mantenimento delle dimore storiche, che gravano unicamente sui proprietari. È anche dai lavori di ammodernamento e ristrutturazione, infatti, che deriva la qualità dei centri nei quali le dimore insistono, contribuendo al loro decoro e alla loro crescita di attrattiva, riconsegnando vitalità a territori – specie quelli più periferici – che vedono nella dimora il principale centro economico locale. Investire in questi magnifici tesori – unici ed irripetibili – significa anche creare opportunità occupazionali per i più giovani, messi a loro volta in condizione di tramandare quei saperi che hanno reso grande il patrimonio privato italiano.

Organizzare un soggiorno presso il B&B Night & Day di Cosenza nei giorni 21 e 22 maggio 2022 vi permetterà di raggiungere comodamente tutte e tre le dimore storiche. Da Cosenza potrete raggiungere Palazzo Stillo Ferrara a Paola in circa mezz’ora di auto, Palazzo Carratelli ad Amantea e Palazzo Amarelli a Rossano in poco meno di un’ora.

Per informazioni e per prenotare il vostro soggiorno vi invitiamo a telefonare al 3278517000.

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino al centro di Cosenza, B&B vicino città dei ragazzi a Cosenza, B&B vicino Mab, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, bed and breakfast vicino Mab, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Eventi a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza

Bookcrossing nel B&B Night & Day di Cosenza

Chi almeno una volta non ha ritrovato parte di sé e della sua vita in un libro, brano o racconto. Specchiarcisi, riflettere ed elaborare lo scritto dandogli vita attraverso le nostre emozioni. Il popolo dei bookcrossari fa di più: attraverso un atto d’amore-sacrificio libera il libro, lo lascia andare al suo destino in cerca di altri attori capaci di interpretarlo e farsi a sua volta catturare dalla magia di uno scritto che mai gli apparterrà. É questa in fondo l’essenza del bookcrossing: amare a tal punto un libro da decidere di privarsene per poterlo condividere con sconosciuti di tutte le età, sesso, nazionalità.

Presso la nostra struttura è, da sempre, gradita e incoraggiata la pratica del bookcrossing, al fine di far confluire la passione per la lettura con il desiderio di condividere tale passione anche con gli altri. “Liberare” i libri per permettere agli altri di poterli trovare, leggere e consentire la continuazione del loro “viaggio”. Ciò rende possibile la realizzazione di una biblioteca virtuale in giro per il mondo, senza frontiera alcuna che permette a migliaia di amanti dei libri di venire a conoscenza di testi, di poterne fruire e, con un gesto di “generosità”, permettere anche ad altre persone la condivisione della conoscenza.

In cinque anni di attività sono stati condivisi, o meglio “liberati”, finora circa 30 libri tra i quali citiamo, meramente a titolo esemplificativo: Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro; Il tailleur grigio di Andrea Camilleri; La città buia di Michael Connelly; Croce e delizia di Luciano De Crescenzo; Il libro selvaggio di Juan Villoro; Novecento di Alessandro Baricco e molti altri.

In camera, sul terrazzo o in cucina sorseggiando un buon caffè, i nostri ospiti hanno trovato il modo di leggere coccolati da un’atmosfera alquanto rilassante e tranquilla che favorisce la concentrazione ed aumenta il piacere di immergersi completamente nei racconti. La passione e il gradimento mostrato verso questo servizio ci ha fatto capire che il lettore migliore non è chi legge più libri, ma chi trova più cose in quello che legge. La sensazione che si ha parlando con ciascuno di loro prima della partenza è che sicuramente questa esperienza sia stata utile e piacevole per arricchire il proprio bagaglio culturale, oltretutto a costo zero.

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Partite Casalinghe Cosenza Calcio, Soggiornare a Cosenza

A Cosenza il primo stage per giovani portieri

stage portieri 23 marzo 2019 a cosenzaIl 23 e 24 marzo 2019, presso il Centro Sportivo “Pietro Mancini” di Cosenza, si svolgerà un evento di grande interesse per tutti coloro i quali, appassionati di calcio fin da giovanissimi, vorrebbero entrare a far parte di questo mondo magari difendendo i pali della porta della propria squadra del cuore.

In quest’ottica è stato organizzato uno stage per portieri che sarà così articolato:

Sabato 23 ritrovo per tutti i partecipanti con consegna della felpa ufficiale della Scuola Portieri e guanti, poi subito in campo a svolgere la prima seduta d’allenamento. A seguire pausa pranzo (compreso nella quota di iscrizione di 80 €) e ripresa degli allenamenti con la seconda seduta prevista nel primo pomeriggio.
Domenica 24 verranno svolte sempre 2 sedute d’allenamento (mattina e pomeriggio) intervallate, come nel giorno precedente, dal pranzo ed infine ci sarà la consegna finale degli attestati di partecipazione per tutti i portieri presenti.
Le sedute dello Stage saranno dirette e seguite da ANTONIO FISCHETTI, Allenatore dei Portieri della Prima Squadra del COSENZA CALCIO, ALESSANDRO GRECO – Allenatore dei portieri della Prima Squadra del RENDE CALCIO e FRANCO VIOLA – ex allenatore portieri Cosenza Calcio. Inoltre ci sarà una visita a sorpresa per tutti i partecipanti, ovvero la presenza di un Allenatore dei Portieri di una importante squadra professionistica del panorama calcistico nazionale!
Appuntamento, dunque, per sabato 23 Marzo 2019 alle ore 9.00 presso il centro sportivo “Pietro Mancini” situato in viale Magna Grecia a Cosenza, a pochi passi dal B&B Night & Day, per una 2 giorni di parate e puro divertimento!

Prenota fin da ora la tua camera presso il B&B Night & Day e goditi la comodità di soggiornare vicino al Centro Sportivo “Pietro Mancini” per rendere questa esperienza ancora più piacevole!

Recapito del Centro Sportivo “Pietro Mancini” 345 – 7215258

Recapito del B&B Night & Day da utilizzare per prenotare una camera 327 – 8517000 

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla

Cosenza – Sambenedettese 30 Maggio 2018

In occasione della partita Cosenza – Sambenedettese, gara di andata della Seconda Fase Nazionale dei Play Off di Serie C1, siamo lieti di annunciare ai supporters della Sambenedettese che per la data del 30 Maggio 2018 avranno la precedenza riguardo le prenotazioni delle camere presso la nostra struttura, al fine di consentire un’agevole e comoda fruizione dell’evento usufruendo di una logistica invidiabile, poiché siamo gli unici di fronte allo Stadio San Vito Marulla di Cosenza. Per info, costi e disponibilità chiamare il 3278517000 (N.B. Per l’occasione il check-in dovrà avvenire entro le ore 19:00 del 30 maggio).

CS_Sambenedettese

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, Eventi a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza

Laterale Film Festival

Ciccillo sopravvisse perchè era il più bello, ovvero: ciò che resta dopo la catastrofe naturale. Frammenti di uno sguardo immerso nella luce meridiana, tra i reduci e il loro rapporto col paesaggio. Tratto da: “Ciccillo Sopravvisse di Michele Salvezza”

Il LATERALE FILM FESTIVAL è un festival internazionale non competitivo di arte cinematografica organizzato dall’Associazione Culturale Kamen. Esso si pone come obiettivi principali la valorizzazione dei linguaggi audiovisivi più innovativi e creativi del panorama contemporaneo e la riduzione della distanza esistente tra sperimentazione artistica e partecipazione del pubblico. Particolare attenzione è riservata ai giovani cineasti e agli indipendenti, alle opere autoprodotte e no-budget, frutto di percorsi di ricerca individuali e originali. Dal 12 al 14 giugno 2017, il Cinema San Nicola di Cosenza sarà la location protagonista di ben 34 proiezioni bravi o brevissime, si va infatti dai 3 minuti e 30 secondi di The Punishment di Nelson Fernandes ai 18 miniti e 30 secondi di La noche de Todas las Cosas di Pilar Palomero.

I film si vedono meglio al buio: non conosciamo un posto migliore per far emergere più nettamente la luce. In sala, allora, dove lo schermo si fa porta e soglia da varcare. 30 più 4 film sono altrettante vie di fuga verso il cinema di domani, visibili oggi, 30 e più sguardi laterali che si sperimentano con la passione della ricerca col gusto dell’indipendenza produttiva, pochi mezzi economici e il desiderio di osare. Ogni inquadratura mostra e nasconde: è un ri-velare. Lo sguardo laterale accetta di andare al buio, fuori dal consueto centro produttivo e narrativo. Il film Laterale è processo umano e non prodotto industriale. Non ha il ritmo frenetico del culto del consumo, ma è accelerazioni e pause insieme: viaggia a ritmo delle condivisioni. Il cinema, con la forza visionaria che gli è propria, sa anticipare quei bisogni che non sappiamo ancora di avere. Laterale sa portare sullo schermo quanto prima ne era rimasto ai margini, li rimette in discussione, e li polverizza. Niente premi, niente concorsi, niente competizioni che non rendono giustizia alla ricerca artistica né alla partecipazione, ma pura condivisione. Perché ogni film crea nuovi legami sociali. Cosa, se non un film, magari in sala, per rispecchiarsi, rivedersi, riconoscersi? Lo spettatore è vigile, non anestetizzato, partecipa della creazione sotto i suoi occhi. Le immagini non vogliono imporsi come icone, ma essere pura avventura da attraversare. Chiamano a comunanza  e interazione. Le vie di fuga Laterali dal centro sono state tracciate in 30 più 4 film, 30 e più macchine per esplorare l’invisibile con occhi nuovi. Levate l’ancora: nuove rotte in sala.

Per prenotare una camera presso il B&B Night & Day di Cosenza in concomitanza dell’evento Laterale Film Festival 2017 telefonare al 3278517000

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Eventi a Cosenza, Mostre a Cosenza

Mater Terra esposizione collettiva al MAM di Cosenza

Mostra collettiva Mater Terra al Mam di CosenzaDa venerdì 10 marzo alle ore 18.30 fino al 10 aprile 2017, a Cosenza, all’interno dello spazio del Museo delle Arti e dei Mestieri (MAM), si terrà la mostra collettiva Mater Terra.
L’esposizione, nata da un progetto di Francesco Minuti, a cura di Marilena Morabito e dell’Associazione Acav, si compone delle opere dei seguenti artisti: Francesco Cisco Minuti, Diego Minuti, Fiormario Cilvini, Fabrizio Trotta, Claudio Grandinetti, Max Marra, Massimo Maselli, Franco Paternostro, Paolo Ferraina, Franco Ferraina, Giuseppe Celi, Valeriano Trubbiani, Salvatore Pepe, Alfredo Granata, Franco Mulas e Domenico Cordi che hanno già lasciato un segno tangibile sul territorio di appartenenza e non solo.
Mater Terra”, simbolico rapporto fra la forza divina della vita e della morte luogo mistico dove si genera dove si produce, questa energia concettuale è alla base del progetto della collettiva per donare significato al significante in un sistema di incastri irregolari di idee e produzioni. La Madre, colei che ti concede la vita, una vita limitata a tutto ciò che ti è possibile trasportare in un ipotetico bagaglio, in un ripiegare elementi per farli stare tutti in uno spazio troppo limitato che ci vede ingordi di esperienze. La necessità di produrre arte, ancora oggi come in passato, è l’ancestrale sentimento di lasciare una parte di quello che è stato il nostro viaggio di quello che i giorni hanno scritto sul volto, sulle mani e sulla materia. L’umano sentire non lascerà alla terra il proprio trascorso ma solo il proprio corpo mentre tutte le tracce saranno sparse come ceneri in luoghi dove l’arte è stata riconosciuta. “Mater terra” è progetto, già alla seconda edizione, che presume e vuole dare origine a fecondi momenti di incontro e di interazione, attraverso una situazione espositiva in cui artisti possano dialogare con la stessa tensione esplorativa all’interno di un unico contenitore in grado di divenire contenuto e che tutto questo permetta di trasformarli in incessanti viaggiatori nelle dimensioni e nei territori dell’arte, della ricerca e dello scambio.
Nel corso della serata inaugurale è prevista la performance di danza contemporanea Indefinita Piacevolezza della Continuity Fluid Performers sulle coreografie di Angela Tiesi e su musica di Vivaldi. L’iniziativa è patrocinata da: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Provincia di Cosenza, Comune di Cosenza, Fondazione Roberto Bilotti Ruggi D’Aragona, Fondazione Rocco Guglielmo e Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

Per prenotare una camera presso il B&B Night & Day in concomitanza della mostra collettiva Mater Terra telefonate al 3278517000

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Eventi a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza

10 giorni di arte effimera nel Centro Storico di Cosenza

Landworks Calabria 2017I BoCs-Art ospiteranno dal 18 al 28 maggio prossimi una residenza artistica che si rivelerà nuova in tutti i sensi, al centro della quale saranno protagoniste le opere di architetti-urbanisti, artisti internazionali e studenti del workshop, con installazioni effimere paesaggistiche.
Si tratta del progetto LandWorks Calabria 2017 dell’associazione culturale LandWorks che esce per la prima volta fuori dai confini sardi per recarsi a Cosenza e valorizzarne luoghi/vuoti del suo Centro Storico. Il progetto è realizzato in collaborazione con il DADU (Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, Università di Sassari), il DIATIC (Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica, Università della Calabria) e il Comune di Cosenza, e reca il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e altri partner. Presso il Municipio Bruzio è stato siglato l’accordo di programma che regola lo svolgimento delle attività nei dieci giorni di maggio in cui si terrà la speciale residenza artistica.

Questa volta si tratterà non solo di realizzare opere materiali che verranno poi lasciate in dono alla città di Cosenza, bensì, pure, opere cosiddette effimere relative al paesaggio e che potrebbero ad esempio riguardare la pulitura di erbacce, azione effimera da protrarre poi attraverso l’esempio lasciato. Oltre alla donazione delle installazioni artistiche di un team internazionale che vedrà l’arrivo nel capoluogo bruzio di nomi provenienti da ogni parte del mondo (i team leader internazionali sono: Isabella INTI | Temporiuso.net | Milano- Ferdinand LUDWIG+Sergio SANNA | Baubotanik.org | Stoccarda – Christian PHONGPHIT | SoA+D | Bangkok – Antonio SCARPONI | Conceptualdevices.com | Zurigo), la convenzione siglata tra le parti contiene l’impegno a donare alla città di Cosenza il lavoro fotografico/artistico di Filippo Romano, firma di fama, che seguirà tutte le fasi del workshop.

Fonte: (Comune di Cosenza) – Autore: (Iole Perito)

Per prenotare una camera presso il B&B Night & Day di Cosenza in concomitanza con l’evento Landworks Calabria 2017 telefona al 3278517000

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza

Cosenza entra nel circuito Global Greening promosso da Tourism Ireland

Fontane di Via Arabia a CosenzaLa città di Cosenza, al pari di Roma, Orvieto e Pisa, quest’anno farà parte del circuito Global Greening, promosso da Tourism Ireland e che, come da tradizione, nel giorno di San Patrizio, Santo patrono dell’Irlanda, farà colorare di verde i principali monumenti di moltissime città in tutto il mondo. Tanto per citarne alcune, nella notte tra il 16 e il 17 marzo si illumineranno di verde, per la prima volta, il One World Trade Center di New York, City Hall e Heron Tower a Londra, Plaça de Catalunya a Barcellona e Matsue Castle in Giappone. A Cosenza i luoghi prescelti sono il teatro “Alfonso Rendano”, il Castello normanno-svevo, Palazzo dei Bruzi e le Fontane di via Arabia. San Patrizio, al secolo Maewyin Succat, è stato un vescovo e missionario irlandese di origini scozzesi. Viene ricordato ogni anno il giorno della sua morte, avvenuta il 17 marzo 461. A San Patrizio sono legate alcune leggende molto famose come, ad esempio, quella del pozzo senza fondo da cui si aprivano le porte del Purgatorio, il celebre pozzo di San Patrizio per l’appunto. Molto nota è anche la leggenda del trifoglio, erbetta usata per spiegare ai fedeli irlandesi il mistero della Trinità e la mitica cacciata dei serpenti, forse la più famosa delle leggende legate a questo Santo. Secondo la tradizione, in Irlanda non ci sarebbero più serpenti da quando San Patrizio li cacciò in mare. Questa leggenda è connessa a quella della montagna sacra irlandese, Croagh Patrick, sulla quale il Santo avrebbe trascorso quaranta giorni, gettando alla fine una campana dalla sommità del monte nell’attuale Baia di Clew per scacciare i serpenti e le impurità, formando le isole che la contraddistinguono.

Per prenotare una camera in corrispondenza del Global Greening presso il B&B Night & Day di Cosenza

Telefona al 327 85 17 000