Monumento ai Caduti

Monumento ai CadutiIl Monumento ai Caduti, realizzato a ricordo della guerra 1915-18 (prima guerra mondiale), è situato al centro della villa di piazza della Vittoria «Villa Nuova» inaugurata nel 1932. Il progetto fu eseguito dallo scultore Clemente Spampinato ed elaborato dall’architetto Nino Bagalà di Palmi (RC), la costruzione fu realizzata dall’impresa Guido Pasquale di Cosenza. La costruzione ebbe inizio nel 1935 e l’opera venne consegnata alla presenza del Re Vittorio Emanuele III il 9 maggio 1936. In quella occasione il Re d’Italia conferì sia al progettista che al titolare dell’impresa l’alta onorificenza di Cavaliere del Regno d’Italia.

Il monumento è composto da una base circolare con gradini e da tre larghi obelischi marmorei a sezione rettangolare alti circa dodici metri. Al centro di questi è situata una grande lampada votiva in bronzo. La base in cemento è stata rivestita di granito della Sila. Sulle colonne sono incisi i nomi dei giovani combattenti che, ancora prima, le autorità competenti avevano onorato con una lapide posta sulla facciata dell’Ospedale del Carmine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...