Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino al centro di Cosenza, B&B vicino città dei ragazzi a Cosenza, B&B vicino Mab, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, bed and breakfast vicino Mab, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza

Cosenza Comics and Games, la grande fiera dedicata al mondo del fumetto

Nuovi nomi e nuove divertenti attività per la tre giorni del Cosenza Comics and Games, la grande fiera dedicata al mondo del fumetto, del gioco e della cultura pop che si tiene nella città dei bruzi da cinque edizioni. Venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 maggio, la Città dei Ragazzi ospita questa quinta edizione che ha per tema “Revolution” per celebrare le importanti novità di questo amato settore. Rivoluzione anche nell’allestimento del Cosenza Comics and Games: lo Scrigno Azzurro sarà dedicato alle action figures e ai gadget del mondo pop; lo Scrigno Rosso ai fumetti, all’arte e alle mostre; lo Scrigno Giallo all’area videogames e alle conferenze mentre l’area verde esterna alle strutture ospiterà attività e giochi aperti a tutti: corse di “crazy kart”, giochi di ruolo dal vivo, escape room e paintball. Sarà presente una vasta sezione dedicata al mondo Pokémon e uno spazio gestito dalla divisione italiana di Nintendo. Ci sarà, inoltre, il concerto ispirato dalle colonne sonore del cinema, dei videogiochi e delle serie televisive fantasy con le Maidens of the Forest.

Rob Di Salvo, disegnatore Marvel e Disney; gli autori di “Olimpo: Gioie e Disagi”, webcomic ironica sulle divinità dell’Olimpo e sulle loro disavventure; Laura Guglielmo di Attaccapanni Press sono i nuovi nomi che si aggiungono a quelli già annunciati di Alessio Fortunato, autore di fumetti e disegnatore nell’attuale team di “Dampyr” per Sergio Bonelli Editore; Elena Vitagliano, disegnatrice italiana che vive a Londra ed è la prima donna europea a vincere il Silent Manga Audition; gli autori della casa editrice di settore Edizioni Npe. Ci saranno poi altri autori della Attaccapanni Press, label specializzata in autoproduzioni. In più saranno coinvolti numerosi autori del territorio, tra fumettisti e illustratori, incluse giovani promesse del settore.

Ma non è ancora tutto. Per la prima volta a Cosenza sarà presente un’importante esposizione di diorami Lego a tema Marvel, Star Wars e molto altro. Tutto grazie a ItLug, l’Italian Lego Users Group, nato nel 1999 come comunità indipendente di appassionati Lego e divenuto associazione riconosciuta da “The Lego Group”. ItLug partecipa al Cosenza Comics and Games, con un’area espositiva costituita da opere realizzate da Afol (Adult Fan Of Lego), i quali esporranno oltre a set Lego ufficiali (delle linee Technic, Ideas, Brickheadz, Ninjago, Star Wars, Bionicle, Hero Factory e altro), anche diorami dedicati ai supereroi della Marvel, al mondo dei pirati, alle ambientazioni fantascientifiche, scenari cittadini, rievocazioni cinematografiche e televisive.

Come sempre al Cosenza Comics and Games ci sarà grande spazio per i cosplay. A gestire la gara cosplay di domenica 12 maggio sarà il celebre gruppo “Epicos”. I concorrenti sfileranno sul palco proponendo performance, combattimenti, balletti, canzoni, monologhi e scene riguardanti il tema da loro scelto. Il Cosenza Comics and Games, proprio in collaborazione con Epicos, ospiterà la prima tappa calabrese del Campionato nazionale cosplay 2019 che avrà la sua finalissima al Lucca Comics & Games. La locandina di questa edizione è stata realizzata da Valentina Brancati, insegnante di character design di Animazione e fumetto francese per il corso di Fumetto presso la Scuola internazionale di Comics di Roma. La Brancati ha realizzato la locandina del festival ritraendo i due lupi mascotte della fiera Alariko e Kepler come due giovani ribelli e rivoluzionari, in onore del tema di quest’anno.

Cosenza Comics and Games (che per l’edizione 2019 vede come main sponsor il Cinema multisala Andromeda River di Zumpano; il birrificio artigianale Gladium già premiata come la birra più buona d’Italia; Adap – Accademia delle arti e delle professioni; Baboon – laboratorio di scenografia e scultura; Officine Chiodo e Genio in 21 giorni), in questi cinque anni, sta ripercorrendo ciò che è avvenuto per consolidate realtà del fumetto italiano come avvenuto a Lucca, Roma e Napoli con l’obiettivo di promuovere grandi novità rispetto alle “semplici” fiere comics and games. Non solo fumetti, tornei e cinema, insomma, ma anche scienza, spettacolo, musica, grandi ospiti ed anteprime esclusive.

Ogni anno il Cosenza Comics and Games è fra gli eventi più attesi di tutto il Sud Italia con i suoi 15mila visitatori che affollano la Città dei Ragazzi grazie ai 30 ospiti che partecipano alla tre giorni insieme ai circa 50 spettacoli, alle conferenze, incontri con gli autori e altro.

Il B&B Night & Day di Cosenza sorge a pochi passi dalla Città dei Ragazzi e rappresenta la soluzione ideale per soggiornare in piena tranquillità in prossimità dell’evento. La nostra struttura è ormai da anni punto di riferimento dei principali espositori e di quanti prendono parte al Comics and Games in qualità di Cosplay.

Per prenotare una camera telefonare al 3278517000. Il Cosenza Comics and Games 2019 vi aspetta il 10 – 11 e 12 Maggio presso la Città dei Ragazzi, non mancate!

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino al centro di Cosenza, B&B vicino Mab, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, bed and breakfast vicino Mab, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Eventi a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Mab di Cosenza: passeggiare e fare shopping in un museo

Mab cosenza testa di cariatide di modigliani

Il Mab, (Museo all’Aperto Bilotti), incuriosisce, incanta e stupisce i turisti che sono alla ricerca di un’esperienza unica, in un contesto al contempo artistico e commerciale. Non è raro imbattersi in riflessioni che rimarcano questa peculiarità, tra stupore e ammirazione. Pierluigi Zanata, su Trip Advisor scrive: “Non è usuale passeggiare e fare shopping in un museo. A Cosenza si può. Il Corso Mazzini cuore della vita commerciale della città è possibile fare acquisti nei migliori negozi della città e allo stessi tempo lustrarsi gli occhi con opere di Modigliani, Dalì, Manzù, Greco, Rotella, Sosno. La passeggiata e il Museo Bilotti all’ aperto (Mab) cominciano dall’ avveniristica piazza Carlo Bilotti (un mecenate cosentino che ha donato la sua collezione alla città) e si concludono a piazza dei Bruzi.” Non è però l’unico ad esprimersi in tal senso. Leone998, ad esempio dice: “Passeggiare e fare shopping tra le opere d’arte di De Chirico, Mimmo Rotella, Salvador Dalì, Modigliani, Sosno etc. vi pare cosa da poco? Corso Mazzini, isola pedonale dallo splendido scenario che termina da un lato con il museo multimediale nella moderna Piazza Bilotti e dall’altra ad un passo dal centro storico e dal più alto Ponte di Calatrava d’Europa.”  Entusiasta anche Frankibull: “Ottimo posto dove poter passeggiare,incontrare gente e ammirare queste opere molto particolari. Il centro di Cosenza,la mitica corso Mazzini e la mitica piazza Fera (oggi Piazza Bilotti),sono un vero museo all’aperto che rendono il centro di Cosenza, uno dei migliori in assoluto della Calabria se non il migliore!!” Anche i turisti stranieri sembrano apprezzare il Mab. Violetta Strelkova scrive:”Очень понравилось гулять по Corso Mazini, дочке маленькой очень понравилось. А когда вечером выходят уличные музыканты, становится вообще волшебно, можно пить кофе, слушать музыку и наслаждаться городом (Mi è piaciuto molto passeggiare per Corso Mazzini insieme alla mia bambina, mi è davvero piaciuta. E quando i musicisti di strada escono di sera, diventa magico in generale, puoi bere un caffè, ascoltare musica e goderti la città)”. Il B&B Night & Day, posto a soli 10 minuti, a piedi, dal Mab è una struttura ricettiva dotata di tutti i comfort e situata in una zona particolarmente comoda per ciò che attiene la possibilità di parcheggio. Nella zona dello Stadio San Vito – Gigi Marulla, infatti, si trova facilmente parcheggio a tutte le ore e non esistono strisce blu. Inoltre, soggiornare presso il B&B Night & Day di Cosenza è rilassante poiché, pur essendo a solo 1 chilometro dal centro città, sorge nel cuore della cosiddetta “Cittadella dello Sport”, un quartiere estremamente silenzioso e tranquillo, caratteristiche importanti al fine di poter godere di un buon sonno ristoratore. Scegliere di soggiornare presso il B&B Night & Day di Cosenza può rivelarsi una scelta strategicamente azzeccata al fine di allontanare i fastidi e lo stress derivanti dalla ricerca del parcheggio in centro, cosa quantomai difficoltosa nella città di Cosenza, a causa dell’elevatissimo volume di traffico, del numero esorbitante di ZTL e dell’elevatissimo numero di vie dotate di strisce blu che, ovviamente hanno un costo abbastanza elevato che, attualmente, si attesta intorno a 1,20 € l’ora. Soggiornare a un solo chilometro dal centro città offre dunque innumerevoli vantaggi, di ordine economico, ma anche inerenti la qualità stessa del viaggio, limitando eventi stressanti. Visitare il Mab soggiornando presso il B&B Night & Day di Cosenza è dunque, pratico, comodo e conveniente. Per prenotare una camera presso la nostra struttura telefonate al +39 3278517000 e vi forniremo tutta l’assistenza necessaria alla fruizione di un soggiorno divertente, rilassante e confortevole.

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Partite Casalinghe Cosenza Calcio, Soggiornare a Cosenza

A Cosenza il primo stage per giovani portieri

stage portieri 23 marzo 2019 a cosenzaIl 23 e 24 marzo 2019, presso il Centro Sportivo “Pietro Mancini” di Cosenza, si svolgerà un evento di grande interesse per tutti coloro i quali, appassionati di calcio fin da giovanissimi, vorrebbero entrare a far parte di questo mondo magari difendendo i pali della porta della propria squadra del cuore.

In quest’ottica è stato organizzato uno stage per portieri che sarà così articolato:

Sabato 23 ritrovo per tutti i partecipanti con consegna della felpa ufficiale della Scuola Portieri e guanti, poi subito in campo a svolgere la prima seduta d’allenamento. A seguire pausa pranzo (compreso nella quota di iscrizione di 80 €) e ripresa degli allenamenti con la seconda seduta prevista nel primo pomeriggio.
Domenica 24 verranno svolte sempre 2 sedute d’allenamento (mattina e pomeriggio) intervallate, come nel giorno precedente, dal pranzo ed infine ci sarà la consegna finale degli attestati di partecipazione per tutti i portieri presenti.
Le sedute dello Stage saranno dirette e seguite da ANTONIO FISCHETTI, Allenatore dei Portieri della Prima Squadra del COSENZA CALCIO, ALESSANDRO GRECO – Allenatore dei portieri della Prima Squadra del RENDE CALCIO e FRANCO VIOLA – ex allenatore portieri Cosenza Calcio. Inoltre ci sarà una visita a sorpresa per tutti i partecipanti, ovvero la presenza di un Allenatore dei Portieri di una importante squadra professionistica del panorama calcistico nazionale!
Appuntamento, dunque, per sabato 23 Marzo 2019 alle ore 9.00 presso il centro sportivo “Pietro Mancini” situato in viale Magna Grecia a Cosenza, a pochi passi dal B&B Night & Day, per una 2 giorni di parate e puro divertimento!

Prenota fin da ora la tua camera presso il B&B Night & Day e goditi la comodità di soggiornare vicino al Centro Sportivo “Pietro Mancini” per rendere questa esperienza ancora più piacevole!

Recapito del Centro Sportivo “Pietro Mancini” 345 – 7215258

Recapito del B&B Night & Day da utilizzare per prenotare una camera 327 – 8517000 

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino città dei ragazzi a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Mostre a Cosenza, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Museo all’aperto Bilotti: in arrivo altre cinque opere d’arte

Pericle_Fazzini_La_Sibilla
La Sibilla di Pericle Fazzini

Il Museo all’aperto Bilotti (MAB) si appresta ad accogliere altre cinque opere d’arte, appartenenti ad alcuni tra i più importanti artisti italiani del Novecento: Pericle Fazzini, Gino Severini e Arturo Martini. Delle cinque opere d’arte che arricchiranno il Museo all’aperto Bilotti fanno parte la Sibilla di Pericle Fazzini, Fouettè (Danseuse), il Giano Bifronte e l’Arlecchino di Gino Severini e, infine, la Dormiente di Arturo Martini. Tutte e cinque le opere d’arte saranno vincolate in modo permanente al Museo all’aperto Bilotti e rappresentano un’importante occasione per consolidare ed arricchire il MAB e la sua collezione en plein air che fa ormai parte, a tutti gli effetti, del patrimonio storico, artistico e identitario di Cosenza. I tre autori delle cinque opere figurano tra i più importanti artisti nazionali del Novecento, internazionalmente riconosciuti grazie ad una produzione ospitata nelle esposizioni permanenti dei maggiori musei e con quotazioni di mercato quanto mai significative. Entrando nel dettaglio delle nuove opere donate al MAB, la Sibilla di Pericle Fazzini è una statua realizzata mediante fusione in bronzo, delle dimensioni di cm.98x67x32. Realizzata mediante fusione in bronzo patinato è la statua Fouettè (Danseuse) di Gino Severini. Si tratta di un unico esemplare in misura monumentale dal modello del 1962 delle dimensioni di cm.190x73x48. Ancora di Gino Severini è il Giano Bifronte, scultura in bronzo, unico esemplare in misura monumentale tratto dal bozzetto eseguito, su disegno dell’autore, nel 1962 a Parigi, dalle dimensioni di cm.170x65x42. Terza ed ultima opera di Gino Severini è l’Arlecchino, statua in terracotta colorata delle dimensioni di cm.215x80x90. A completare il lotto delle nuove donazioni di Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona all’Amministrazione comunale, la Dormiente di Arturo Martini, in marmo statuario, delle dimensioni di cm.120x70x100.

Il B&B Night & Day di Cosenza è a soli 5 minuti dal Museo all’Aperto Bilotti (MAB). Per info e prenotazioni camere telefonare al +39 327 85 17 000

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino città dei ragazzi a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Natale e Capodanno a Cosenza, Partite Casalinghe Cosenza Calcio, Percorsi turistici a Cosenza, Soggiornare a Cosenza, Trasferta a Cosenza in Serie B, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Aurea, Borsa del turismo religioso, culturale e naturalistico

43082466_270651503781120_1283013036050743296_nÉ stato un vero piacere partecipare ad Aurea, Borsa del turismo religioso, culturale e naturalistico, nella meravigliosa cornice del Santuario di San Francesco da Paola. Il workshop internazionale, che ha ospitato ben 54 buyer europei, extraeuropei e nazionali, lo scorso 4 ottobre 2018, è stata un’ottima occasione per far conoscere la nostra offerta turistica ed i nostri servizi ad una platea sempre più vasta ed esigente. In particolare, oltre alle varie attrattive offerte dalla nostra città, i fari sono stati puntati sul nostro esclusivo servizio denominato “Cene teatrali“, accolto con stupore e meraviglia da parte della totalità dei tour operator presenti interessati a collocare presso la nostra struttura piccoli gruppi. Molto positivi i  riscontri avuti soprattutto dalla Spagna, dalla Germania e dalla Russia. Interessanti e costruttivi sono, infine, stati i colloqui con operatori del settore di ogni tipo, dalle guide turistiche ai traduttori, dalle strutture ricettive dei colleghi ad aziende che operano nel settore della ristorazione. Il B&B Night & Day punta sempre di più ad essere un punto di riferimento per la ricettività di soggetti individuali e micro gruppi provenienti da ogni parte del mondo, offrendo una qualità elevata ad un costo molto contenuto.

 

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino città dei ragazzi a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and breakfast vicino città dei ragazzi, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Bed and breakfast vicino stazione dei treni a Cosenza, Bed and Breakfast vicino stazione di Vaglio Lise, Eventi a Cosenza, Tassa di soggiorno, Tourist Tax

Cosenza: tassa di soggiorno in vigore dal 1 ottobre 2018

tassa-di-soggiornoIl Comune di Cosenza ha istituito la tassa di soggiorno con regolamento approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 32 del 31 luglio 2018. L’imposta di soggiorno è istituita in base alle disposizioni previste dall’articolo 4 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23. Il relativo gettito è destinato a finanziare gli interventi, previsti nel bilancio di previsione del Comune di Cosenza in materia di turismo, compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché i servizi pubblici locali. L’applicazione dell’imposta e delle relative tariffe decorre dal 1° ottobre 2018.

L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento nelle strutture ricettive, ubicate nel territorio del Comune di Cosenza, fino ad un massimo di 4 pernottamenti consecutivi nell’anno solare, purché effettuati nella medesima struttura ricettiva. Non corrisponde l’imposta chi è iscritto all’anagrafe del Comune di Cosenza.

Per quanto concerne la nostra struttura, facente parte della categoria “Bed and Breakfast” l’imposta di soggiorno determinata dal Comune di Cosenza è pari ad 1 € a persona per notte.

Per quanto riguarda i casi di esenzione ed agevolazioni vi invitiamo a prendere visione del regolamento ufficiale approvato dal Consiglio Comunale disponibile cliccando sul link qui sotto.

Regolamento imposta di soggiorno

Pubblicato in: B&B Night & Day a Cosenza, B&B vicino stadio Gigi Marulla, B&B vicino Stadio San Vito di Cosenza, Bed and breakfast a Cosenza, Bed and Breakfast vicino Stadio di Cosenza, Eventi a Cosenza, Eventi allo stadio Gigi Marulla, Partite Casalinghe Cosenza Calcio, Percorsi turistici a Cosenza, Serie B 2018 - 2019, Soggiornare a Cosenza, Trasferta a Cosenza in Serie B, Turismo a Cosenza, Viaggio a Cosenza

Cosenza – Ascoli campionato di Serie B 2018 – 2019

Torna, dopo 15 anni esatti, la sfida contro i bianconeri marchigiani. In totale sono 6 i precedenti tra Cosenza ed Ascoli. Bilancio complessivamente favorevole ai Lupi della Sila che possono vantare 3 vittorie contro 1 della compagine ascolana, 2 invece i pareggi. I gol realizzati sono stati 8 da parte del Cosenza contro i 7 dell’Ascoli. Allo stadio San Vito Gigi Marulla di Cosenza sono state disputate tre gare, due in serie B (campionati: 1994/1995 e 2002/2003) e uno in Coppa Italia (nel 2001/2002).

I precedenti in Serie B tra Cosenza e Ascoli:

27 novembre 1994: Cosenza – Ascoli 3 – 1;

19 ottobre 2002: Cosenza – Ascoli 1 – 0;

Il tabellino della partita di Coppa Italia (Gruppo 2):

29 agosto 2001: Cosenza – Ascoli 2 – 2.

COME RAGGIUNGERE IN AUTO, DA ASCOLI PICENO, LO STADIO GIGI MARULLA DI COSENZA E IL B&B NIGHT & DAY

Percorso da Ascoli allo stadio Gigi Marulla di Cosenza

Partenza da Ascoli Piceno:

Prendi Tangenziale Sud di Ascoli Piceno da Viale delle Rimembranze, Via Pacifici e Via Adriatico
5 min (2,3 km)

Segui A14 – Autostrada Adriatica e E843 fino a Palagiano. Prendi l’uscita verso Palagianello/Reggio C./Matera da E843
4 h 7 min (453 km)

Prendi E45 a Tarsia da SP14, E90, Strada Statale 534 di Cammarata e degli Stombi/SS534 e SS283
1 h 52 min (149 km)

Segui E45 in direzione di Tunnel Pasquale Rossi a Cosenza. Prendi l’uscita Cosenza da E45
24 min (39,9 km)

Prendi Via degli Stadi fino alla tua destinazione
5 min (1,8 km)

Arrivo presso lo Stadio San Vito – Gigi Marulla di Cosenza dopo 645 Km.

COME RAGGIUNGERE IN TRENO, DA ASCOLI PICENO, LO STADIO GIGI MARULLA DI COSENZA E IL B&B NIGHT & DAY

Diciamolo francamente, in treno da Ascoli Piceno raggiungere Cosenza è un’impresa ardua e scomoda. Sono previsti oltre che 4 o 5 cambi anche molte ore di viaggio. Si va dalle 13 alle 15 ore com’è facilmente verificabile sul sito di Trenitalia. I costi sono, tutto sommato, abbastanza contenuti ma il rischio di arrivare a Cosenza esausti è concreto. Di seguito vi proponiamo uno screenshot delle principali soluzioni di viaggio ed il relativo costo. I prezzi e gli orari fanno riferimento alla data di pubblicazione di questo post, possono pertanto subire modifiche. Vi consigliamo sempre di verificare sul sito di Trenitalia le soluzioni di viaggio disponibili al momento opportuno per programmare il viaggio a Cosenza.

orario treni da Ascoli a Cosenza

COME RAGGIUNGERE IN AEREO, DA ASCOLI PICENO, LO STADIO GIGI MARULLA DI COSENZA E IL B&B NIGHT & DAY

Da Ascoli Piceno conviene prendere l’aereo dall’aeroporto di Pescara e scegliere un volo per l’aeroporto di Lamezia Terme che è il più vicino e dista circa 66 Km dalla città di Cosenza.

Percorso da Aeroporto di Lamezia Terme a Cosenza Stadio san Vito Marulla

IL MATCH CULINARIO TRA COSENZA E ASCOLI

Olive ammaccate Vs Olive ascolane

Le olive ascolane sono uno dei piatti tipici più famosi al mondo. La bontà di questo piatto tipico ha valicato i confini dell’Italia ed ha conquistato il mondo intero. Le olive verdi, denocciolate, sono riempite di carne mista (manzo, maiale e pollo) e vengono macinate dopo la cottura, impanate e fritte. Il ripieno contiene anche parmigiano, rossi d’uovo e noce moscata in quantità variabili; l’impanatura (di farina e pangrattato) viene legata con uova.

La città di Cosenza risponde con delle ottime olive ammaccate (olive schiacciate). Le olive vengono schiacciate con una pietra, ma si può usare anche un batticarne o un altro oggetto adatto allo scopo. Le olive schiacciate sono un classico della cucina calabrese. Gli ingredienti necessari sono pochi: olive verdi, semi di finocchietto selvatico freschi, sale, aglio e peperoncino. Per prepararle bisogna, prima di tutto, schiacciare le olive e privarle del nocciolo, lavarle accuratamente, metterle poi in acqua fredda avendo cura di cambiarla ogni giorno per circa una settimana. A questo punto, quando risulteranno essere sufficientemente dolci, strizzarle bene (usando, volendo, anche un piccolo torchietto se disponibile) per eliminare quanta più acqua possibile. Condirle con sale, semi freschi di finocchietto selvatico, aglio, peperoncino rosso fresco. Le olive ammaccate si possono mangiare subito oppure conservare nei vasetti di vetro.

Olive ammaccate vs olive ascolane